IdeaImpresa | Edizione 2017

MeetOmusic locandina

 

La musica e l'incontro con gli altri sono i due temi generatori dell'app: "meetOmusic".
Nel mondo giovanile attuale i millenials hanno innumerevoli App dedicate alla musica e all'interazione multimediale, "meetOmusic" vuole unire due tra le tematiche più amate dai ragazzi, la musica e l'amicizia, incrementando le app già esistenti e generando situazioni di passaggio dal mondo virtuale al mondo reale.
L'app "meetOmusic" è destinata ai giovani tra i 15 e i 20 anni e permette all'utente registrato di indicare i propri gusti musicali con la propria -playing list- e di vedere in tempo reale quante persone ascoltano lo stesso tipo di musica visualizzandoli su di una mappa dei dintorni del luogo fisico in cu si trova. L'app prevede l'uso di -avatar genderless- e standardizzati, altamente personalizzabili tramite un sistema di gaming interno che prevede la vincita di gadget virtuali musicali (es: chitarra elettrica, parrucca Mozart, catena hip hop, ...). Esistono più modi per attribuirsi dei gadget:

  • acquisto utilizzando dei punti accumulati con l'utilizzo dell'app (ad es: alla prima apertura giornaliera, grazie alla partecipazione agli eventi, attivando un HOT SPOT…);
  • Partecipando agli eventi reali si riceveranno dei gadget speciali (parrucca Mozart d'oro, chitarra d'oro....);
  • Scambio con altri utenti.

MeetOmusic è un'app pensata per permettere ai ragazzi di incontrarsi grazie alla musica e, per questo motivo, si compone di un sistema di geolocalizzazione che permette di visualizzare su una mappa digitale i vari utenti attivi definiti dal colore del loro genere musicale. Il passaggio dal virtuale al reale si sviluppa dunque attraverso due possibilità:

  • la creazione di eventi dedicati, promossi da enti pubblici o privati, durante i quali gli utenti con gli stessi gusti musicali potranno incontrarsi fisicamente e accreditarsi gadget virtuali da inter-scambiare per il proprio avatar;
  • l'individuazione di punti di incontro reale (Hot Spot) sparsi per la città.

Il risultato che l’app si propone di realizzare è quello di creare un “facebook fuori di casa”, un luogo virtuale dove scegliere le proprie conoscenze e gli incontri cui partecipare allontanandosi dalle dinamiche negative che spesso si creano nei social media. L’incontro personale e la possibilità di “selezionare” le persone con cui rapportarsi dovrebbero costituire i pilastri su cui creare delle vere e proprie comunità indipendenti in cui i ragazzi possano sentirsi accettati tra eguali. Inoltre l’app può costituire una nuova occasione di visibilità e di frequentazione per luoghi e locali convenzionati che, attraverso l’iscrizione a meetOmusic, diverrebbero il canale preferenziale per l’incontro di alcune categorie giovanili, andando così ad arricchire il proprio background e ad allargare la propria clientela, implementando servizi utili ai consumatori. Tramite meetOmusic sarà più semplice, e più sicuro, incontrare altre persone, familiarizzare e conoscere il diverso nell'ottica di quel libero scambio di emozioni e di idee che il mondo della musica ha sempre offerto.

>> Visualizza QUI la presentazione del progetto

 

Design by Fondazione G. Castellini © 2017